Paolo Grassi

Sputnik

118th Element

 

Created 2015

Material bronze

Size 34x34x27 cm

@ Paolo Grassi

 

CHF. 3'500.-

 

Original single

"Sputnik" was presented for the 1st time on the occasion of the Solo Exhibition of Paolo Grassi at the Epper Museum in Ascona (Switzerland) in 2018, arousing admiration especially during the visits of the pupils of the different schools.

 

It bears the numbers 5.910 to 5.930. It is a dynamic sculpture and it can be placed on a base in any position giving back to the eye always different details. Like the other Elements, it is part of the From "0" to infinity Project (263rd Element) and, given its complexity, it is a unique piece, so take advantage of it!

 

A conceptual work guarantees great flexibility as far as its more physical component is concerned, but on the other hand imposes stricter conditions on the subject. The numerical sequence must always be strictly respected and is absolutely not repeatable.

 

************

 

"Sputnik" è stato presentato per la 1.a volta in occasione della Mostra personale di Paolo Grassi al Museo Epper di Ascona (Svizzera) nel 2018, suscitando ammirazione in particolare modo in occasione delle visite degli allievi dei diversi Istituti scolastici.

 

Riporta i numeri dal 5.910 al 5.930. È una scultura dinamica e la si può posare su di un basamento in qualsivoglia posizione restituendo all'occhio particolari sempre diversi. Fa parte come gli altri Elementi del Progetto From "0" to infinity (263° Elemento) e vista la sua complessità nella realizzazione è un esemplare unico, quindi approfittatene!

 

Un'opera concettuale garantisce grande flessibilità per quanto riguarda la sua componente più fisica, ma impone di converso più strette condizioni al soggetto. La sequenza numerica deve essere sempre rigorosamente rispettata e non è assolutamente ripetibile.